20 novembre, 2014

2 min di lettura

Scritto da: Redazione Opyn

BorsadelCredito.it sul palco del Polihub per l’innovazione digitale

L’ultima volta che BorsadelCredito.it fu ospite al Polihub, finì per vincere il Grand Prix CheBanca! come una delle 4 migliori startup fintech in Italia.
Oggi, 20 Novembre, si ripresenta l’occasione di tornare al Politecnico di Milano per un nuovo contest dedicato alle startup innovative. Stavolta non da concorrenti, ma chiamati a portare l’esperienza del lavoro con il portale nella ricerca di una sempre più stretta collaborazione tra nuove e “vecchie” imprese.

L’appuntamento in questione è l’Aviva Digital On, un’iniziativa promossa dal gruppo assicurativo Aviva in collaborazione con PoliHub, finalizzata a premiare e sostenere i progetti più innovativi in ambito digitale a supporto di professionisti, imprenditori e piccole-medie imprese.
Come anticipato, BorsadelCredito.it non parteciperà al concorso ma la presenza del primo portale per la ricerca di credito alle aziende è sicuramente in tema con l’obiettivo del concorso: dedicare attenzione ai progetti che presentano soluzioni digitali per proteggere le attività e assicurare il business.

Come funziona Aviva Digital On > I progetti iscritti al contest verranno valutati da un comitato di valutazione costituito da esperti universitari ed executive di Aviva. Le 10 proposte ritenute più interessanti (finaliste) saranno invitate a partecipare alla fase finale così articolata:

  • una prima giornata a porte chiuse che, attraverso incontri one-to-one con i manager di Aviva e docenti universitari, mira ad approfondire la conoscenza dei progetti finalisti e a supportare i team imprenditoriali nello sviluppo della propria idea di business (26 gennaio 2015);
  • una seconda giornata in cui i finalisti presenteranno le proprie proposte durante una conferenza aperta al pubblico (4 febbraio 2015).

Sulla base delle ulteriori informazioni raccolte durante l’incontro one-to-one, il comitato di valutazione selezionerà i progetti vincitori.

Scopri maggiori dettagli sul concorso sul sito del PoliHub

 

TAGS: